Home page > 2. Articoli > Capossela a Prato. Per aprire un nuovo spazio culturale


Capossela a Prato. Per aprire un nuovo spazio culturale

mercoledì 25 aprile 2012

Mail Share
  • Corriere Fiorentino, 25 aprile 2012

    A Prato, la cultura si autofinanzia. Domani, al Politeama ci sarà il concerto di Vinicio Capossela, tappa pratese prima del tour europeo di Marinai, profeti e balene (ancora biglietti disponibili). Un’occasione per ascoltare uno dei cantanti più interessanti del momento e sostenere il progetto di Fonderia Cultart. Un gruppo di giovani under 35, che stanno lavorando al recupero di quella che era la Chiesa di San Giovanni, uno dei più antichi edifici di Prato, risalente al XII secolo. «Fu costruita dall’ordine dei cavalieri di Malta ‒ spiega Francesco Fantauzzi, presidente della cooperativa ‒ prima ancora che fosse eretto il Castello, e nel corso dei secoli è stata più volte trasformata. Diventò prima ospedale, poi a metà Novecento fu un magazzino di cenci, e, fino a due anni fa, un’autofficina!».

    L'interno della ex chiesa di San Giovanni

    L’edificio, che si trova fra il Castello e il teatro Metastasio, è stato poi vincolato dalla sovrintendenza. Nasce da qui l’interesse di questi giovani organizzatori; con un contratto d’affitto per 24 anni, stanno cercando i 150 mila euro necessari al restauro. «Pagheremo in parte di tasca nostra, tramite dei mutui, abbiamo chiesto un sostegno alle istituzioni, e speriamo di ottenere dei fondi con attività come il concerto di Vinicio Capossela!».Ma anche nell’utilizzo dello spazio gli organizzatori mirano a una formula autosostenibile. Ci sarà infatti una parte centrale dedicata a eventi e manifestazioni culturali. Ma non mancherà una sala per il co-working e saranno organizzati anche temporary shop. «La cultura non si può sostenere solo attraverso eventi ‒ continua Fantauzzi ‒ ma abbiamo visto che investire in cultura premia, non solo favorendo lo sviluppo, ma anche a livello economico».

    Capossela-versione impaginata

  • SPIP | modello di layout | | Mappa del sito | Monitorare l'attività del sito RSS 2.0